Archivio | settembre, 2006

il mio paese inventato

14 Set
lo so ke uso sempre la stessa scusa……….
ma anke se è domani l’esame, io dovevo finire di leggere quel libro, xkè mi appartiene, xkè parla di me, di quello ke provo e sento… e mi ha aiutato a scrollarmi di dosso i sensi di colpa e ammettere la verità nuda e cruda e capire una volta x tutte la realtà dei fatti. lo so, sembro la solita fanatica… XD
un viaggio nella memoria dell’autrice, dall’infanzia ai giorni odierni, tutte cose ke di lei già sapevo, così come conoscevo l’enorme nostalgia x la terra natia ke esplode un pò prepotente e un pò furtiva dappertutto… ma mai come stavolta ha centrato in pieno il bersaglio.
la memoria come esercizio della nostalgia…. e la memoria come un labirinto intricato, in cui bisogna far attenzione, xkè potrebbe spuntare il minotauro da un momento all’altro.
adesso lo so anke io.
qual è la mia casa, e quale la mia terra, da inventare e modellare e plasmare e cambiare e inventare a mio piacimento…..

epifania

12 Set
 
 
ODIO la burocrazia.
documenti, contratti, bolli, lettere, incartamenti vari… tutto nato x complicare la vita alla gente.
davvero non ce la fo + ad andar dietro a tutte stè cose da mesi ormai. sxo davvero ke venerdì costituisca la tappa primaria-xlomeno!-dell’epilogo.
 
venerdì risulterà essere probabilmente una data doppiamente importante. credo proprio ke mi aspetterà anke un altro epilogo, oltre a quello burocratico… ma tant’è… sento ke mi scivola addosso. l’ho aspettato tanto e pregato quasi, e infine sta x giungere… sento ke sarà una catarsi.
 
ho ANKE l’esame venerdì. come al solito ne so a pakki x 2/3 del programma… l’ultimo terzo in pratica lo ignoro anke xkè mi fa skifo. ma qst esame è fondamentaaaaaleeeee!!!!! ke volete da me, ma tt quel ke riguarda antigeni, anticorpi, immunoglobuline e complemento mi fa venir l’orticaria… sarà una sindrome allergica?! proprio x la materia ke studia le allergie?????
 
insomma, venerdì sarà una giornata cosiddetta campale. dovrò fare un mukkio di cose… possibilmente prima ke arrivi la mia pupetta!!! :-)))
 
dopo venerdì invece, x quanto xicoloso e anke seccante (xkè ke palle!, m sento bene e basta no??), devo cercare di capire il xkè di una situazione… e sensazione….
 
forse ha ragione il maestro di pilates: dovrei scrollarmi di dosso tutte queste paranoie e elevarmi a un livello superiore… bè certo, con 30euro in meno a lezione è poco ma sicuro ke sono + leggera!!
 
 

…nuotare nell’aria…

7 Set
 
PELLE
è la tua proprio quella che mi manca
in certi momenti
e in questo momento
è la tua pelle ciò che sento
NUOTANDO NELL’ARIA
odori dell’amore nella mente
DOLENTE TREMANTE ARDENTE
il cuore domanda
cos’è che manca
perchè si sente male
MOLTO MALE
AMANDO
AMANDO
AMANDOTI ANCORA
nel letto aspetto ogni giorno
un pezzo di te
un grammo di gioia
del tuo sorriso
e non mi basta
nuotare nell’aria per immaginarti
SE TU SAPESSI CHE PENA
e l’aria intorno
è più nebbia che altro
L’ARIA è PIù NEBBIA CHE ALTRO
è certo un brivido
averti qui con me
IN VOLO LIBERO
sugli anni andati ormai
e non è facile
dovresti credermi
sentirti qui con me
perchè tu non ci sei
MI PIACEREBBE SAI
SENTIRTI PIANGERE
anche una lacrima
per pochi attimi
mi piacerebbe sai
sentirti piangere
ANCHE UNA LACRIMA
PER POCHI ATTIMI
 
 
 
 
è un’esperienza da fare. sentire questa splendida canzone ad altissimo volume dritto nelle orecchie sul balcone col cielo buio, pensando….
al vuoto che c’è… dentro, fuori…. sotto….. sotto.
 
a volte penso che sia tutta una mia invenzione. che sia tutto falso e senza senso.
poi mi rendo conto, che un senso c’è.
 
 

sottovalutare. al cubo (me, noi, loro).

5 Set
 
quando sbaglio, io lo ammetto.
in qst giornata grigina, afosa e pensierosa ho ricevuto una visita inaspettata. quanto gradita.
e davvero ho sentito non solo cose illuminanti. ma anke altre belle, davvero belle. ke non mi aspettavo ma ke avevo davvero bisogno di sentirmi dire.
ke dire…? GRAZIE…… :,-)
x essermi vicina; x capirmi; x ascoltarmi; x quel sorriso in + ke faccio; x le risate sguaiate; x gli abbracci pieni di calore.
e SCUSA invece, anzi, scusate, x il cinismo, la disillusione, la diffidenza.
 
è ke purtroppo, tutto va calibrato, nei modi, nelle quantità, con le xsone giuste. ma è difficile, soprattutto quando si è una xsona ke non pensa a qst cose, non pensa alle cattiverie, allo skifo ke c’è in giro e si comporta uguale sempre. ma non sono + quella bimba ingenua di una volta.
e come tutte le mie cose, vedo solo il bianco e il nero, le sfumature non mi appartengono………………
 
 

tirar le somme

4 Set
non è bello rendersi conto ke la maggior parte delle azioni altrui sembra altruista. parola kiave: sembra.
tutti lì ke dicono, parlano, combinano e scombinano… si preoccupano, certo.
ma quanto in realtà x sè?
 
alla fine non mi interessa, non mi interessa più.
conto solo io.
ma quanto credo davvero nei discorsi fatti oggi pomeriggio?
in linea teorica… ma nella pratica…
 
cmq, pare proprio ke tanto non me ne debba neanke preoccupare.
e a maggior ragione, posso dire, x una volta, ke in ogni caso ho una valida alternativa.

if only

2 Set
devo smettere di pianificare tutto. xkè poi va sempre a finire ke mi ritrovo con un pugno di moske.
mi sento… angosciata, a tratti desolata, a momenti debole.
se penso. se faccio girare il cervellino.
se poi mi fermo x un attimo… me ne frego. penso solo a godermi il momento e quel ke ne consegue. e il resto, tutto il resto ridiventa di nuovo piccolo piccolo e lontano…
 
ma in fondo devo aprire gli okki e guardare in faccia la realtà. x affrontarla al meglio…