guardando contro sole la vita che si muove

16 Giu
questa è una giornata mesta.
non c’è un modo migliore per dirlo.
potrei non dirlo, certo, ma è un messaggio che devo lasciare.
come qualcuno prima di me, mi volto e vado per la mia strada.
non è facile, non è automatico e sanguinerò, dentro, senza darlo assolutamente a vedere, quando accadrà che un pensiero mi attraversi come un fulmine.
ma è la vita.
non mi stancherò mai di ripeterlo, per tutti coloro che non si rassegnano all’idea che certe persone, da un momento all’altro, possono non far più parte dei tuoi giorni, della tua realtà.
bisogna andare, e lasciar andare.
è doloroso, è lacerante, brucia e corrode l’anima.
ma è la vita.
 
occhio distratto, mirino sopra il mondo: apro, una lancetta seziona il pomeriggio, vuoto
senza parole, ascolto la mia strada
senza parole e il tempo di decidere
senza parole mi muovo incontro ai giorni
senza parole, ricorderò di te.

5 Risposte to “guardando contro sole la vita che si muove”

  1. Giuseppe giugno 17, 2007 a 2:25 am #

    …lo è maggiormente quando il tuo cuore ha versato stille d\’amore come mai prima,
    quando il tuo stomaco ha ingurgitato bocconi amari,
    quando il tuo fegato ha filtrato assenzio.
    TUTTO… pur di godere del suo sorriso sincero, candido, velato d\’azzurro.
    … ma così è la vita… bisogna andare o lasciar andare!

  2. Valentina giugno 17, 2007 a 10:46 am #

    Eh già…Con certe persone non puoi mantenere i rapporti…purtroppo è così!Tutti abbiamo un dente avvelenato…e non ce lo scorderemo mai…mai…mai…nel bene e nel male.

  3. perlinavichinga giugno 17, 2007 a 2:08 pm #

    hai ragione, è così, anche se triste…amaxofoba… singolare… ma forse ho capito perché…buona domenica!

  4. Gabriella giugno 18, 2007 a 9:24 am #

    Mi viene da piangere…PERCHE\’?
    La risposta, in una sola frase, sul mio blog, Roby. Che è anche il motivo per il quale questi giorni sono parecchio latitante, al pc. Perdono! Mi manchi tantissimo davvero, ciccia. E\’ una delle cose più dolorose che esistano al mondo, lasciar andare via una persona. Farle un\’ultima occhiata (e ho pensato a "ElizabethTown" ^O^) e sgommare via, veloce, veloce. Ti voglio un bene immenso, cuore. 🙂

  5. Alessandra giugno 18, 2007 a 6:13 pm #

     .. ciao Roby
    .. niente…
    .. ti voglio bene..
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: