LA BATTAGLIA DI LO WATER, cap. 1

27 Mar

Ci sarebbe così tanto da dire.
E con tanto, intendo abbastanza da smerdare tre generazioni abbondantemente.
Ma siccome sono Gulliver tra i lillipuziani, non mi abbasso al loro livello, sputtanando chi sono o cosa hanno fatto, né in passato né di questi tempi con una loro presunta amica, che ha mangiato alla loro tavola e dormito nel loro letto.
Poiché non vengono colte le cose più elementari, non mi stupisco che non venga compreso quel piccolo barlume di bontà che preservo nei loro confronti, esimendomi da certe azioni basse e volgari.
Però non sono una santa, anzi sono uno scorpione in piena regola, perciò non chiuderò nemmeno un occhio.
L’avrei fatto a suo tempo, quando di propria sponte mi si fosse confessato tutto.
Così non è stato, contravvenendo all’unica religiosa regola intorno alla quale ruota il mio concetto di amicizia.
Nessuna parola, nessun gesto possono sanare ormai la frattura provocata da questo tradimento.
Vi aspettavate forse una mano sulla spalla e che porgessi l’altra guancia?
Tuttavia, sarebbe cosa buona e giusta che chi ha sbagliato venisse umilmente a porgermi le sue scuse guardandomi negli occhi, se solo ne avesse il coraggio, e magari anche in ginocchio avanzando sui ceci, ma non mi aspetto assolutamente niente da un immaturo e da uno sfigato…
Ma Lady Vendetta è qui, pronta a farsi giustizia, aspettando il momento giusto.
Perché chi fa del male, non dorma tranquillo la notte…

"Nella vita conoscerai molti stronzi. Se ti feriscono pensa che è la stupidità che li spinge a farti del male.
Ti eviterà di ripagarli con la stessa moneta perchè non c’è di peggio al mondo del rancore e della vendetta."

3 Risposte to “LA BATTAGLIA DI LO WATER, cap. 1”

  1. Giuseppe marzo 27, 2008 a 12:35 pm #

    PAUUUUUUUUUUUUUUUUUUURA! 😦
    ;o)

  2. ondequadre marzo 27, 2008 a 1:34 pm #

    uuuuuh come ti capiscoooooo

  3. Valentina marzo 28, 2008 a 7:44 pm #

    Infatti da certi esseri non puoi aspettarti gran chè.Purtroppo dobbiamo farcene una ragione ed essere consapevoli che + di tanto non possono capire……..che tristezza!^0^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: