Unfinished Business

9 Feb
Io vorrei essere pazza, per poter vivere in un mondo ovattato in cui tutto è esattamente come lo percepisco io, senza possibilità di sbagli.
Ma la verità è che l’unica differenza tra la realtà e questo mondo di fantasia di cui sopra è che io non sono pazza, tuttavia difficilmente le mie percezioni NON vanno a canestro. Ah bè, poi per il resto è uguale, anche io mi scontro in continuazione con persone che mi ostacolano, solo che fortunatamente non sono infermieri dotati di una bella siringona di tranquillante o di una camicia di forza all’ultima moda.
Poi basta, ho detto tutto.

2 Risposte to “Unfinished Business”

  1. Valentina febbraio 9, 2009 a 8:10 pm #

    Putroppo non si può vivere in un mondo perfetto fatto solo come NOI vorremmo…t\’ho detto,questo è il nostro destino!;)

  2. Franza febbraio 11, 2009 a 10:49 am #

    Ma se le cose le percepisci come poi dimostrano effettivamente di essere, e non sei bollata come \’pazzoide\'(nel senso più buono del mondo, per carità) non è un vantaggio? Che poi ciò che percepisci(penso tu stia parlando anche di comportamenti) non siano cose particolarmente \’felici\’ è un altro conto. Allora, questo caffè? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: