Parole che muoiono.

16 Feb
Sono stanca di essere il pilastro, la musa ispiratrice, colei che sprona e sostiene e poi guadagna l’angolo buio quando non serve la sua presenza. Forse è meglio essere usa e getta, in confronto.
Sono stufa dei giri di parole, di frasi cariche e di gesti vuoti.
Probabilmente sono io quella sbagliata in questo mondo, non lo metto in dubbio. Io che pretendo sempre di parlare, di chiarire, chissà poi di che. Io che non concepisco le sfumature di grigio. Io che non riesco ad accontentarmi. Io, che voglio giocare all’adulta consapevole e sicura di sè, mentre sono ancora solo una bimba spaurita e ingenua… Lo sono, porca miseria, e allora perché mai nessuno intorno a me se ne accorge e la fa finita di caricarmi le spalle di ulteriori pesi?

2 Risposte to “Parole che muoiono.”

  1. Valentina febbraio 16, 2010 a 11:41 am #

    Perchè le persone sono egoiste ;(

  2. Roberta febbraio 16, 2010 a 12:12 pm #

    almeno ho te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: