Puoi chiamarlo nuotare, se ti spaventa

1 Giu

Devo semplicemente imparare a galleggiare. Tutto qui.
Ci saranno altre tempeste e altre mareggiate e venti e uragani e tifoni e insomma, lì per lì si vedrà che fare (ah, che bella la mia filosofia di vita! Che bello come cozza con il mio carattere ossessivo-compulsivo!). Da qualche parte mi aggrapperò fin quando non sarà finita.
Tuttavia mai e dico mai, che questo mi sia ben chiaro, ci sarà calma piatta.
Non è nella mia indole e mai lo sarà. Purtroppo. E qualche volta per fortuna.

3 Risposte to “Puoi chiamarlo nuotare, se ti spaventa”

  1. Il Pinza gennaio 21, 2015 a 10:45 am #

    Se vivi costantemente in mezzo agli uragani non basta fare gli str…. e limitarsi a galleggiare. Dovresti imparare a nuotare perfettamente con qualsiasi stile, semplice e scontato……. P.s. io galleggio a malapena……

    • eirene06 gennaio 21, 2015 a 4:42 pm #

      Credo che galleggiare sia necessario in certi momenti, semplicemente per riprendere fiato e poter affrontare nuovamente i cavalloni 😉

      • Il Pinza gennaio 21, 2015 a 5:05 pm #

        Chi nuota perfettamente galleggia anche perfettamente. E’ il contrario che non è scontato. Nel dubbio, se non è necessario, è meglio non tuffarsi……. ma credo che non sia nella tua indole…….:-)

Rispondi a Il Pinza Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: