Archivio | rebus RSS feed for this section

Senza Peso

18 Mag
La Danza è sospesa per dire che… Ora tocca a Me.

the same mistakes

27 Gen
 
give me reasons
don’t make me choice

dexter sono io

16 Gen
lei non lo sa, ma praticamente ha parlato di me. che dolcemente, senza porre resistenza, mi lascio scortare dalle onde, su e giù.
ma quel che è peggio… oh cazzo, e adesso? la pacchia è finita?!
no, io non ci sto! razionalmente è uno sbaglio, un grosso sbaglio, ma io sono così.
troppo pigra per fare quel che è giusto al momento giusto.
poi me ne pento, certo. ma i suoi sono preconcetti simil-cattolici.
facile dirsi dotati di una coscienza, dopo. è comodo.

punta sul nero, punta sul rosso… la posta sei tu

3 Dic
preparare quest’esame in pochi giorni ascoltando luna, luna e ancora luna (intervallata dall’eclissi, certo) è come cercare di vincere al lotto giocando un po’ a casaccio.
bè, io ci provo. non ho alternative.
chissà, magari per una volta faccio un bell’ambo secco, chi mai può dirlo.

Bivi.

14 Nov
il vino mi rende meravigliosamente disinibita.
o quasi.
forse no.
solo un po’.
voglio una divisa di quello splendido colore porpora cha ha la mia dottoressa alterego in saved.
però mia cara ava, era meglio il paramedico. il dottorone che ti sei scelta è un po’ cesso.
"ho ucciso il nostro futuro".
e se il destino invece avesse scelto per te?
il semaforo era rosso. rosso vivo, mica porpora.
e il ginocchio tremava.
come cinque mesi e mezzo fa. però faceva caldo. ed ero vestita di fucsia.
saved è un capolavoro.
oh cazzo, sono come lei.
"si fanno delle scelte".
"infatti, ma a volte sono sbagliate".
però lei è laureata, e ha la casacca porpora, indi la odio.
io, non so se mi perdono, nè se posso accettare il perdono altrui.
e intanto.
I’m riding on the metro.
ancora e ancora.

summersaults

2 Set
vorrei riuscire a tener chiusa questa boccaccia. indi, di conseguenza, tener ferme queste dita sulla tastiera.
cosa che peraltro non verrebbe neanche così difficile, considerati gli artigli che mi ritrovo, reliquia di un’estate di cazzeggio.
uhm ok, posso farcela. sissì.
ma com’è che la domenica mattina alle 10.22 non fiata ancora nessuno?
gioventù bruciata, ti odio, io sono in piedi dalle 8!!!

in questa notte c’è un suono che non sento.

29 Mag
e non parlo del soffio bronchiale.
vorrei un bisturi in mano, in questo momento.
per riaffermare la mia identità e la mia posizione.
e, già che ci sono, cavarmi da dentro qualcosa di inutile.
 
ah comunque, giusto per inciso, certe persone non hanno di meglio da fare? patetiche!
io che ci posso fare se sono casi clinici degni del franzoni!
certo. devo imparare la lezione.